MUSEO FILANGIERI

PARTNER

Il Museo Civico Gaetano Filangieri è un luogo unico al mondo. Venne fondato nel 1882 da Gaetano Filangieri Principe di Satriano (1824-1892) ed aperto al pubblico nel 1888. Ha sede nel quattrocentesco Palazzo Como, rara testimonianza a Napoli dell’architettura rinascimentale, che è popolarmente noto come il palazzo che cammina, poiché, per consentire la realizzazione dell’attuale via Duomo, l’antica facciata venne spostata di circa venti metri. Vi sono esposte circa tremila opere tra dipinti, sculture, armi, porcellane, maioliche, mobili e stoffe, allestite secondo un criterio espositivo tipicamente ottocentesco che teneva in gran conto la relazione tra gli oggetti e i luoghi destinati a contenerli.

Sale Meeting

NOME SALA MQ CAPACITÀ
Sala Carlo Filangieri – Piano Terra 200 ca. In piedi 200, seduti 120
Sala Agata Moncada – Primo piano 200 ca. In piedi 200, seduti 120

Il percorso di visita inizia con la sala Carlo Filangieri, in stile neogotico, le cui volte a mosaico, realizzate dalle prestigiose officine Salviati di Venezia, riportano, in eleganti racemi floreali, gli stemmi e i nomi dei maggiori esponenti della famiglia. Alle pareti sono esposte armi in asta cinesi ed armature giapponesi; nelle vetrine si ammirano armi orientali. La raccolta comprende sculture di varie epoche, tra cui ritratti ottocenteschi opera di Francesco Jerace e Tito Angelini. La straordinaria scala elicoidale conduce alla Sala Agata dedicata ad Agata Moncada di Paternò, madre del fondatore, dove su un prezioso pavimento maiolicato realizzato su disegno del Principe Gaetano Filangieri dal Museo Scuola Officine diretto da Filippo Palizzi, si ammirano opere databili dal XVI all’XIX secolo, collezionate dal Principe e da altri donatori, che documentano la produzione di diverse scuole pittoriche italiane ed europee, tra cui notevoli sono i capolavori di Jusepe de Ribera, Luca Giordano, Battistello Caracciolo, Mattia Preti ed Andrea Vaccaro. Sull’elegante passaggio pensile, che conduce alla splendida biblioteca del Principe, si allineano ventiquattro vetrine che raccolgono la collezione di maioliche, porcellane e ceramiche delle più importanti fabbriche europee, con una ricca documentazione della produzione della Real Fabbrica di Capodimonte e Ferdinandea, comprendente splendidi esempi di biscuit, opera di Filippo Tagliolini.

Indirizzo: Via Duomo 288, 80138 Napoli
Sito web:www.museofilangieri.org
Telefono: +39 081.20.31.75

Nome e cognome*

Azienda*

La tua email*

La tua richiesta*

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cliccando su "accetta" acconsenti all'uso dei cookie, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nel riquadro in basso.

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.
Facebook
Usiamo Facebook per tracciare connessioni ai canali dei social media.