L’Aeroporto Internazionale di Napoli migliore aeroporto in Europa
29 Giugno 2017
Lo Speciale su #Napoli di Stefano Ferri (Quality Travel)
17 Luglio 2017

IL MUSEO DELL’ARCHIVIO STORICO DEL BANCO DI NAPOLI VINCE L’EUROPA NOSTRA AWARDS 2017

Il Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli si aggiudica il “Premio dell’Unione Europea per il Patrimonio Culturale / Europa Nostra Awards 2017”, assegnato dalla Commissione Europea ed Europa Nostra: si tratta della massima onorificenza europea nel settore della valorizzazione del patrimonio culturale, che viene attribuita al progetto “ilCartastorie: gli archivi si raccontano” che intende tutelare e promuovere il patrimonio culturale del più grande archivio storico bancario del mondo, custodito dalla Fondazione Banco di Napoli.

“Siamo molto orgogliosi di essere la prima eccellenza del Meridione e una delle pochissime in Italia ad essere stata premiata nel settore della valorizzazione dopo ben 15 edizioni. Ancor di più perché ilCartastorie è un progetto giovane a cui si dà nuovo impulso e forza morale, energia positiva che porta Napoli nel mondo puntando sulle immense ricchezze culturali del nostro territorio, come il patrimonio unico dell’Archivio Storico del Banco di Napoli”, commenta Sergio Riolo, direttore de ilCartastorie.

Grazie alla minuziosa tenuta dei conti degli antichi banchi pubblici napoletani, l’Archivio offre un affascinante spaccato di 500 anni di vita napoletana (e non solo) a partire dalle dinamiche dell’economia del Mezzogiorno. Il museo mira a “ridare vita” a questo patrimonio di inestimabile valore attraverso il percorso multimediale Kaleidos di Stefano Gargiulo (Kaos Produzioni) e tante altre attività culturali (visite guidate, progetti di narrazione digitale, realizzazione di cortometraggi, spettacoli e itinerari teatralizzati, residenze d’artista).

Il premio per quest’opera di valorizzazione de ilCartastorie è stato assegnato al termine di un iter che ha visto l’esame di ben 202 domande provenienti da 39 paesi in Europa. Alla fine, gli esperti hanno decretato i 29 vincitori provenienti da 18 paesi per i risultati di rilievo che hanno conseguito in materia di “conservazione”, di “ricerca”, di “servizio attivo”, e nei campi della “didattica, della formazione e della sensibilizzazione”. Proprio quest’ultima è stata la sezione che ha visto vincente ilCartastorie, che viene premiato come esempio da seguire anche in altri paesi. Tra le motivazioni della giuria, infatti, si legge: “Si tratta di un’iniziativa facilmente replicabile in qualsiasi archivio d’Europa e rappresenta un modo creativo e vivace di coinvolgere l’intera comunità nella fruizione di questa tipologia di patrimonio culturale; peraltro, questo approccio stimola pubblico e visitatori a proteggere e valorizzare la memoria”.

Il direttore de il Cartastorie|Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, Sergio Riolo, ha ritirato a Turku, Finlandia, il Premio dell’Unione Europea per il Patrimonio Culturale / Europa Nostra 2017 nel corso della cerimonia ufficiale, che si è svolta lo scorso 15 maggio, nella Chiesa di San Michele, alla presenza di Plácido Domingo, presidente di Europa Nostra, e Tibor Navracsics, commissario Europeo per l’Istruzione, la Cultura, la Gioventù e lo Sport.

Alla cerimonia hanno partecipato circa 1.200 persone. Sono stati 29 in totale i premi conferiti nelle quattro categorie: “conservazione”, di “ricerca”, di “servizio attivo”, e nei campi della “didattica, della formazione e della sensibilizzazione”. Proprio quest’ultima è la categoria che ha visto vincente il Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli con il suo progetto ilCartastorie, gli archivi si raccontano che punta a valorizzare il patrimonio di storie racchiuso nell’archivio storico bancario più grande del mondo, che custodisce informazioni preziose sulla vita economica, sociale, artistica e culturale di Napoli e del Mezzogiorno sin dal 1573. Valorizzazione che avviene attraverso tante attività (teatro, laboratori di scrittura, laboratori di architettura, ecc) e tramite il percorso multimediale permanente Kaleidos di Stefano Gargiulo (Kaos Produzioni).

La permanenza a Turku è stata inoltre l’occasione per partecipare alla Excellence Fair, presso la Sala Sigyn del Conservatorio di Musica di Turku, momento di networking culturale e sede di dibattito sugli ultimi sviluppi delle politiche europee del settore.

“È un onore per il Cartastorie diventare, dopo soltanto un anno di vita, un esempio da imitare a livello europeo, grazie a questo premio prestigioso che mai, prima d’ora, era stato assegnato ad una realtà culturale del Sud Italia. Un premio che va ad aggiungersi ad atri due importanti riconoscimenti assegnati al nostro progetto di valorizzazione dell’Archivio storico nelle scorse settimane”, ha sottolineato il direttore del Museo, Sergio Riolo.

“Ogni vincitore è un esempio brillante per tutti coloro che si preoccupano e lavorano per il nostro patrimonio comune. La nostra cerimonia è stata anche l’occasione ideale per invitare i nostri vincitori, i membri ei partner a contribuire attivamente all’Anno europeo dei beni culturali nel 2018. Non dobbiamo perdere questa storica opportunità di mettere il nostro patrimonio culturale condiviso al centro del progetto europeo che dobbiamo rilanciare!”, ha affermato Plácido Domingo, mentre Tibor Navracsics ha sottolineato come “il patrimonio culturale europeo sia una delle sue risorse più preziose. Il suo valore non è solo simbolico, ha un impatto positivo sulla nostra qualità della vita, sulla nostra economia e sulla nostra società. Sono lieto  – ha concluso il commissario UE- che il 2018 sarà l’Anno europeo dei beni culturali”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cliccando su "accetta" acconsenti all'uso dei cookie, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nel riquadro in basso.

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Privacy Policy
Verifica se hai accettato la nostra privacy policy.
Termini e Condizioni
Controlla se hai accettato i nostri Termini e Condizioni.
Facebook
Usiamo Facebook per tracciare connessioni ai canali dei social media.