Alcune curiosità su Napoli

0

Napoli è un luogo ricco di storia e tradizione, una città da scoprire anche con storie curiose e personaggi.  Una delle prime curiosità è il nome e l’origine di Napoli.

La leggenda narra che la fondazione di Napoli fu ad opera della Sirena Partenope, da cui prende il nome la città, che si trasformò in Neapolis quando i greci arrivano con la loro dominazione La città fu chiamata Neapolis, ovvero Città Nuova, per distinguerla dall’originaria Partenope, ribattezzata poi Palepolis, Città Vecchia.

Un’altra curiosità su Napoli è legata al poeta Virgilio. La tradizione colloca la tomba di questo poeta latino autore dell’Eneide in un sepolcro accanto alla Chiesa di Piedigrotta. Sempre il caso vuole che accanto a Virgilio sia collocato il sepolcro di un altro sommo poeta: Giacomo Leopardi.

Napoli è famosa anche per la storia del Munaciello, in italiano piccolo monaco. Si tratterebbe di un bambino con una mantella scura e un pesante cappuccio sul capo: un personaggio esoterico tra realtà e fantasia temuto dal popolo. Si tratta di un personaggio amato e odiato dal popolo napoletano, perché nel suo manifestarsi può portare gradite sorprese o giocare brutti scherzi.

Ricca di storie è anche la tradizione dei dolci napoletani. Uno fra tutti il babà, di origine napoletana anche se questo dolce non sarebbe nato nella nostra città. La leggenda narra dello zar polacco Stanislao Lesczynski abbia inventato per caso questo dessert: non amava molto il dolce polacco kugelhupf, che fu scagliato dall’altra parte della tavola. Qui, rovesciò una bottiglia di rum che inzuppo il dolce. Da questa leggenda nasce il babà, che arrivò a Napoli grazie ai cuochi francesi a servizio di famiglie nobili. In città divenne un vero e proprio culto.

Napoli offre storie in ogni angolo, per poterle conoscere devi solo esserci.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.